sabato 1 aprile 2017

UNA RACCOLTA FIRME PER ELIMINARE IL GLIFOSATO DAI NOSTRI PIATTI

Il Glifosato è un erbicida largamente utilizzato in agricoltura soprattutto per la coltura di mais, soia e cotone OGM, ma risulta usato anche in aree incolte per prevenire la crescita di erbe infestanti ed è presente anche nei diserbanti da giardino. E' una sostanza che l'IARC (International Agency for Research on Cancer) ha annoverato tra le cancerogene. La sua azione non è selettiva quindi uccide la maggior parte delle piante con cui viene in contatto, spruzzato sulle foglie giunge alle radici, resta anche nel terreno e inquina le falde acquifere. Tracce di questo prodotto, seppur rientranti nei limiti di legge, dichiarazione che io trovo alquanto inquietante, sono presenti nella quasi totalità dei cibi che giungono sulle nostre tavole. Il glifosato è commercializzato in Europa, ma il permesso di vendita scadrà a breve, per scongiurare il rinnovo della concessione WeMove.eu ha promosso una raccolta firme a livello europeo che potrebbe, se saranno raccolte tutte le firme richieste, proibirne l'uso nel nostro continente. Per dare il proprio sostegno all'iniziativa visitare il sito https://stopglyphosate.org/it/

CERCA NEL BLOG

I nostri post nella tua mailbox