sabato 2 agosto 2014

DIFFIDATI 11 TOUR OPERATORS PER VIOLAZIONE DEI DIRITTI DEI CONSUMATORI

In relazione ai comunicati del Ministero degli Esteri del 4 e del 16 luglio u.s., evidenzianti la situazione di estrema pericolosità venutasi a creare nei territori palestinesi, israeliani ed egiziani, il Movimento Consumatori ha diffidato 11 Tour Operators intimandogli di cessare i comportamenti lesivi dei diritti dei consumatori e invitando gli operatori a rimborsare quanti richiedano l'annullamento del viaggio con destinazione Egitto e Medio Oriente. Va precisato che il Ministero degli Esteri nel comunicato del 16 luglio u.s., tuttora valido, non ha incluso tra le zone a rischio le note località turistiche di Sharm el-Sheikh, dell'Alto Egitto e della costa del Mediterraneo autorizzando di fatto i Tour Operators a proporre viaggi in quelle zone. Forse, al di là dei comunicati, il buon senso dovrebbe orientare le nostre scelte di viaggio verso destinazioni meno "calde".

CERCA NEL BLOG

I nostri post nella tua mailbox