venerdì 11 aprile 2014

TICKETONE: LE CLAUSOLE DI PREVENDITA BIGLIETTI SONO VESSATORIE

Si apre la possibilità di iniziare una class action volta al recupero delle somme illegittimamente incassate da TicketOne.it, azienda nota per la sua attività di marketing e prevendita di biglietti per eventi musicali, culturali e sportivi.
Il Tribunale di Milano, dando ragione al Movimento Consumatori, ha ritenuto vessatorie alcune delle clausole applicate dalla società. In particolare in caso di rinuncia del cliente non potrà essere negato il rimborso del costo del biglietto e delle commissioni aggiuntive e la scelta tra sostituzione o rimborso del biglietto, per cambiamenti intervenuti nella programmazione dell'evento, non potrà più essere attribuita all'ente organizzatore. La società inoltre non potrà negare il rimborso delle commissioni di prevendita e spedizione né tanto meno applicare tempistiche ristrette per la presentazione delle richieste di rimborso e per la spedizione dell'originale del biglietto.

CERCA NEL BLOG

I nostri post nella tua mailbox