lunedì 4 giugno 2012

IL COMITATO LECHESE ACQUA PUBBLICA CHIEDE MAGGIORE TRASPARENZA


La recente Conferenza dei Comuni ha deciso la soppressione "solo formale" della remunerazione del capitale investito, facendo confluire l'importo in un fondo speciale. Si fa presente che l'esito referendario imporrebbe la restituzione di quanto già indebitamente "prelevato" dalle tasche dei cittadini, ma sembra che questo non avverrà.
Il Comitato Lecchese in particolare vorrebbe far presente che l'esito referendario riguarda anche la nostra provincia, mentre la Conferenza dei Comuni si considererebbe non toccata dall'esito referendario per via del reinvestimento degli utili.
Per maggiori dettagli si legga tutto il comunicato del Comitato Lecchese acqua pubblica

CERCA NEL BLOG

I nostri post nella tua mailbox