sabato 23 giugno 2012

ACQUA PUBBLICA:IL REFERENDUM VA RISPETTATO

Purtroppo anche nella nostra provincia l'esito referendario non rientra tra gli "interessi" di chi ci amministra e pubblichiamo volentieri il comunicato stampa diramato dal Comitato Acqua Pubblica. Giovedì 21 c.m. si è tenuta un’assemblea ordinaria e straordinaria di LRH (Lario Reti Holding S.p.A) che aveva tra i punti da trattare l’approvazione dello Statuto di Idroservice, il nuovo soggetto idrico, nato come spin off all’interno della holding per la gestione dei servizi idrici. Da tempo il Comitato, battendosi per il pieno rispetto dell’esito referendario, critica l'incoerente comportamento della nostra amministrazione, sollevando pubblicamente il problema,  argomentando, di fronte a Sindaci e amministratori provinciali, circa l'illegittimità dell'operazione.  Il comitato chiede, tra le altre cose, a tutti i cittadini di prestare la massima attenzione a tutta l'operazione che potrebbe portare entro l'ottobre 2012 al riaffido dell'intero servizio idrico.
A tutti noi, semplici cittadini,spetta il compito di vigilare su operazioni come queste: è nel nostro interesse!
Per leggere il comunicato stampa del COMITATO LECCHESE ACQUA PUBBLICA E BENI COMUNI clicca qui 
Sarà nostra cura aggiornarvi sui nuovi sviluppi.

CERCA NEL BLOG

I nostri post nella tua mailbox