lunedì 21 maggio 2012

CI STANNO SOTTRAENDO L'ACQUA: NON PERMETTIAMOLO


APPELLO DEL COMITATO LECCHESE ACQUA PUBBLICA E BENI COMUNI
AI CITTADINI DELLA PROVINCIA DI LECCO:
SCRIVETE AI VOSTRI SINDACI

Perché questo appello?
Perché il prossimo 22 maggio si riunirà la conferenza dei comuni per deliberare anche sulla revisione delle tariffe dell’acqua.
Dopo che il referendum ha sancito l’eliminazione del 7% della tariffa, come anche ribadito in una nostra richiesta inviata all’azienda speciale, ci aspettavamo che i sindaci dessero seguito all’esito referendario, ma il testo della delibera che si apprestano ad approvare, su proposta dell’azienda speciale, non prevede questo.
Chiediamo a tutti i cittadini della provincia di Lecco di scrivere al proprio sindaco chiedendo con forza che sia applicato l’esito referendario.
Potete inviare il messaggio al sindaco per e-mail (in tal caso chiediamo di inviare una copia all’indirizzo del comitato h2olecco@gmail.com . L'indirizzo del sindaco lo potete trovare sul sito del vostro comune) oppure sottoscrivere una lettera in forma cartacea nei punti di raccolta organizzati dal comitato.
Qui trovate un modello del messaggio.
Vi chiediamo di assistere con noi il 22 maggio alle ore 17, a Lecco in Via Ongania, presso la Sala Ticozzi, alla conferenza dei sindaci: PERCHE’ SI SCRIVE ACQUA , MA SI LEGGE DEMOCRAZIA.


Comitato Lecchese per l'Acqua Pubblica e i Beni Comuni
c/o Arci Provinciale, via C.Cantù 18 -23900 Lecco
h2olecco@gmail.com

CERCA NEL BLOG

I nostri post nella tua mailbox